Tenuta Merlano - Casa Vacanze vicino Roma

Map Icon

Eventi a Roma e Sacrofano

cosa-fare-a-roma-in-primavera

Siete in vacanza a Roma, la città più bella del mondo, e avete poco tempo per visitarla? Niente paura, sebbene la capitale offra numerosissimi punti di interesse e necessiti di settimane intere per essere approfondita in tutte le sue meraviglie, proviamo a consigliarvi in una mini-guida cosa vedere a Roma se si ha poco tempo a disposizione. Andiamo per gradi, dalle cose più importanti, che è possibile visitare in poche ore, fino a un tour di 2 giorni per le vie della città.

Per prima cosa consigliamo di girare per la città, un vero e proprio museo a cielo aperto, magari non in uno di quei bus turistici ma su un vero e originale tram romano. I percorsi più interessanti sono del numero 8, che attraversa parte del centro storico e il rione Trastevere, e del 19, che dal quartiere periferico di Centocelle passa per Porta Maggiore per finire a Piazza Risorgimento, nel quartiere Parioli, attraverso la Galleria Nazionale di Arte Moderna, il Bioparco, vicino ilMACRO, il Museo di Arte Contemporanea. Se invece volete dare un’occhiata al Colosseo e alCirco Massimo salite sul 3, che parte dalla Stazione di Trastevere.

Se invece arrivate alla Stazione Termini puntate dritto a Piazza della Repubblica (o piazza Esedra) e scendete per via Nazionale verso piazza Venezia, magari fermandovi in qualche bar o a MelBookstore, libreria-caffè con migliaia di titoli e anche un ottimo reparto dell’usato, oppure fate uno stop al Palazzo delle Esposizioni, in via Nazionale 194, ai Mercati di Traiano o nel rioneMonti.

Se siete in vena di shopping prendete via del Corso da Piazza Venezia e immergetevi in una delle vie più “shoppettare” del mondo, dove potrete trovare ogni genere di negozio che vi viene in mente, specialmente di abiti. Tra una boutique e l’altra fate un salto alla Fontana di Trevi e aPiazza di Spagna, che si trovano lì vicino.

Altro itinerario consigliato è quello della zona più a nord, ovvero da Città del Vaticano. Da qui potrete ammirare la Basilica di San Pietro con le opere di Michelangelo, Bernini, Canova e Giotto (se avete almeno tre ore da investire andate ai Musei Vaticani ad ammirare i capolavori dell’arte, Cappella Sistina inclusa, ultima domenica del mese ingresso gratuito). Scendendo per via della Conciliazione vi ritroverete vicino Castel Sant’Angelo, attraversate il Tevere e fate poi una passeggiata per il rione Ponte e arrivate in Piazza Navona, al Pantheon o, per i più attenti alle istituzioni, a Palazzo Madama, sede del Senato.

A proposito di istituzioni consigliamo anche di dare un’occhiata al Campidoglio, a ridosso deiFori Imperiali e non distante dal Colosseo, dove respirerete l’aria della Roma imperiale, l’Arco di Costantino, il Foro Romano e tutte le bellezze di Roma.

La sera, per un po’ di movimento, una birra in compagnia e un lauto pasto tradizionale romano a buoni prezzi consigliamo il quartiere San Lorenzo, zona universitaria, “cheap” per eccellenza,Pigneto con la sua isola pedonale colma di gustosi locali chic e non, oppure fatevi una passeggiate per le vie caratteristiche di Trastevere dove avrete l’imbarazzo della scelta tra ristoranti, bar e pub.

Share this:

  • Facebook
  • Twitter